Come abbinare mobili antichi ad un arredamento contemporaneo: Cassina

Per tradizione o per gusto , molte abitazioni presentano pezzi storici, importanti sia per valore affettivo che per valore economico. Pezzi originali del ‘700- ‘800 possono raggiungere stime davvero ragguardevoli, che solo un antiquario esperto può quotarli con precisione. In questo articolo parliamo di come abbinare mobili antichi ad un arredamento contemporaneo

L’architettura sono le ossa di una stanza, l’arredamento è il cuore, e l’arte è l’anima.
(Terri Lind Davis)

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-1.jpg

Arredare abbinando stili diversi non è semplice ma neppure impossibile: l’importante è non improvvisare mescolando senza criterio mobili molto diversi tra loro per epoca e stile. La prima regola è non eccedere e non “caricare” gli ambienti con oggetti di arredamento di stili diversi: fondamentale stabilire subito qual è lo stile che più vi appartiene e che volete rendere predominante in casa vostra. Mai, quindi, arredare a metà, con un po’ dell’uno e un po’ dell’altro stile senza che emerga quale sia quello principale: l’impressione finale sarebbe quella di aver arredato a casaccio, senza logica. Un progetto che integri i pezzi esistenti con quelli nuovi da inserire, sarà determinante per la buona riuscita dell’effetto finale. Sicuramente un interior designer saprà consigliarvi per il meglio.

La zona living

Il salotto è la stanza della casa che si utilizza maggiormente. Qui invitiamo i nostri ospiti, ci rilassiamo guardando la tv, trascorriamo momenti piacevoli insieme alla famiglia. È importante personalizzare il salotto, abbinando anche arredi antichi e moderni, creando così uno spazio originale e unico.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-2.jpg

La massima esaltazione dei mobili moderni o uno stile contemporaneo avviene inserendoli in un contesto classico. Soffitti molto altri, stanze ampie, pavimenti in legno sono lo scenario perfetto dove inserire divani moderni dalle forme squadrate e minimali. A questo proposito ti consiglio di leggere il nostro post su come arredare in legno con Cassina. I divani di design più adatti a questo utilizzo sono quelli della collezione "I contemporanei" di Cassina, disegnati da designer affermati quali Rodolfo Dordoni, Zaha Hadid, Vico Magistretti, Patricia Urquila, Piero Lissoni, solo per citarne alcuni.

Ecco qualche consiglio su come abbinare classico e moderno per non rischiare di ottenere un’accozzaglia di arredi slegati tra loro, posti a casaccio, alla rinfusa, con un effetto caotico e poco invitante. Divani dalle linee squadrate e minimali possono rendere piacevole l’accostamento di elementi classici e moderni, perché si crea quel giusto contrasto che deve essere equilibrato e armonico. Fondamentale la scelta di tessuti e nuance adatti.come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-3.jpg

 

Divano 206 8 Cube di Cassina

 

Tessuti dalla trama calda e molto materici al tatto, renderanno forme squadrate più accoglienti. Colori pacati come il tortora, le varie gradazioni di grigi e i bianchi, sono colori adattissimi che non consentono di sbagliare nella scelta e negli accostamenti.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-5.jpg

La pelle può essere un’ ottimo alleato per smorzare ambienti che di per sé risultano già troppo pieni o eccessivamente caldi, vuoi per la presenza di travi in legno e pavimento dai toni caldi, se poi andremo ad inserire i pezzi antici o in stile a cui siamo affezionati, allora si renderà necessario inserire un divano dalle forme mobide, possibilmente in un colore chiaro, meglio se bianco ottico e meglio ancora se optiamo per la pelle, che garantirà una semplice manutenzione senza la necessità di sfoderare il divano.

Perfetto per questa resa è il modello Maralunga di Cassina, leader per comodità grazie alla possibilità di alzare e abbassare lo schienale, rendendolo confortevole sia a persone di notevole statura che ad altezze nella norma.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-4.jpg

 Divano Maralunga di Cassina

La zona notte
La camera da letto è la zona della casa più intima e riservata in cui ci rilassiamo e dove vogliamo trovare un confortevole tepore.
Spesso comò antichi, cassettiere o poltroncine acquistate o ereditate completano la stanza integrandosi con un semplice armadio, se presente in camera, e con il letto. La scelta del letto è una delle scelte più difficili perché legato ad un effetto emozionale e soprattutto perché spesso non riguarda solo i gusti di una persona.
In questo letto di Philipe Stark un’eleganza fluida e confortevole, caratterizza la forma semplice e i volumi armoniosi che amplificano la sensazione di leggerezza e piacevolezza.

La grande testata in pelle con lavorazione a capitonè, impreziosisce qualunque stanza completandola senza appesantire. Un comò d’antiquariato oppure un piccolo armadio a due ante in legno scuro dalle ante lavorate, sarebbero un accostamento perfetto esaltando l’arredamento antico e moderno dando un chiaro segnale di stile ed eleganza senza tempo.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-6.jpg

Letto Volage di Cassina

La collezione di letti Volage è caratterizzata da un giroletto in estruso di alluminio, rivestito in tessuto o pelle. I piedi sono in pressofusione di alluminio lucido. Testiere imbottite con rivestimento capitonné in tessuto o pelle, da fissare a parete.

Mario Bellini con Cab firma un letto moderno, facile da inserire in qualunque contesto e che sicuramente incontra i gusti della maggior parte delle persone. Con una testiera imbottita, giroletto e gambe rivestiti in pelle morbida e spessa e cuoio rigido in sette tonalità: nero, rosso bulgaro, naturale, porcellana, beige, talpa, blu.
Struttura in multistrato di pioppo e massello di faggio, imbottitura testiera in poliuretano espanso a densità differenziata, lo rendono robusto e piacevolmente morbido allo stesso tempo.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-7.jpg

Letto L50 cab night di Cassina

Lìilluminazione

La scelta dei colori e dell’illuminazione possono rappresentare la chiave di volta per elevare alla perfezione il vostro concetto di casa, di nido, che sappia rappresentarvi nelle vostre scelte, nelle vostre emozioni e che trasmetta sensazioni chiare a voi e ai vostri ospiti.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-8.jpg

Lampadario 38 di Bocci

I prodotti Bocci hanno saputo reinterpretare la luce in casa, il modo di viverla e apprezzarla sia di giorno che di sera, dando la possibilità di scegliere la colorazione del vetro e abbinando i colori della stanza, facendo esaltare ogni ambiente alla massima potenza.
Luce e colore suscitano emozioni profonde in ogni persona e negli ambienti di casa, diventando il collante essenziale per legare stili differenti.

come-abbinare-mobili-antichi-ad-un-arredamento-contemporaneo-cassina-ad-dal-pozzo-9.jpg

Cassina è brand di riferimento nel mettere insieme la classicità di alcuni prodotti iconici e la modernità di altre collezioni. Ti consigliamo di sfogliare la collezione C90, la trovi qui sotto.

ad-dal-pozzo-scarica-approfondimento-arredare-casa-con-cassina-le-novita-della-collezione-c90

 

Cinzia Boffo

Scritto da Cinzia Boffo

Interior designer con una dote naturale nel saper leggere gli aspetti pratici e funzionali di ogni genere di abitazione. Il talento nella contaminazione di stili diversi, suo vero punto di forza, è una diretta conseguenza – oltre che di un’innata creatività – della capacità di ascoltare e leggere le peculiarità e i modi di vivere di chi abita una casa, osservare con attenzione e solo successivamente adeguare agli elementi raccolti delle specifiche scelte di design.

Scopri i nostri brand di design e i nostri stili di arredo >

Categorie

Consigli