Tuareg di Foscarini, caos e logica nel design

    Certamente più vicino ad un'installazione artistica che ad una lampada, La Tuareg di Foscarini rappresenta il connubio ideale fra gli aspetti che regolano le dinamiche realizzative dei grandi maestri dell'arte contemporanea e gli scenari sempre vivi e mutevoli che dominano il mondo del design, splendido e validissimo trait d'union fra i due ambiti.

    Ispirata alle architetture umane di matrice naturale, la Tuareg prende le mosse da materiali come rami o canne, disposti secondo una logica creativa istintiva e dinamica, un caos che si trasforma in ordine evidenziando tuttavia una geometria non tradizionale, vicina alle opere della land art.

    Una composizione tridimensionale di elementi tubolari in alluminio dal forte effetto grafico e scenografico, figlia delle intuizioni di Ferruccio Laviani, famosissimo designer italiano, e protagonista principale di innumerevoli progetti: "per il progetto di Tuareg con Foscarini volevo una lampada che fosse soprattutto una presenza, una scultura alla quale ho cercato di aggiungere delle funzionalità, come il fatto di poter girare questa serie di bracci dimmerabili fra loro: qui ho la possibilità di personalizzare la luce, in una lampada che propone una ricerca illuminotecnica e funzionalità operative molto elevate”.

    La struttura è composta da un sostegno principale di tre elementi tubolari, le estremità di questi tre elementi sono dotate di sorgenti luminose a LED, con accensione indipendente, ed orientabili fino a 350° per variare l’effetto luminoso e le possibilità d’uso della lampada. La struttura è resa ancora più essenziale dagli interruttori “touch” integrati e dal sistema di raccolta dei cavi di alimentazione, che scorrono all'interno degli elementi tubolari.

    Una formale presenza totemica sottolineata dalla forza espressiva delle due varianti colore: un arancio deciso che ricorda il tocco industriale delle vernici anti-ruggine, e un nero cromato che rimanda alla preziosità dei metalli. Una scultura che arreda, Tuareg è l’ideale protagonista di uno spazio importante e rappresentativo, in ambienti pubblici o privati, anche in composizioni multiple, per creare vere e proprie installazioni luminose, un vero e proprio oggetto d'arte da esibire e in grado di creare sinergie fortissime con l'ambiente circostante, perfettamente in grado di rilasciare suggestioni armoniche dall'intensa valore emotivo.

    Ferruccio Laviani presenta la Tuareg:

    lampada-tuareg-foscarini-ad-dal-pozzo-1.jpg

    Alessandro Lanzillotta

    Scritto da Alessandro Lanzillotta

    Da anni Alessandro lavora a stretto contatto con Architetti e Home Designer esperti che gli trasmettono continuamente nozioni e gusti legati all'interior design, ma anche alla progettazione architettonica. Loro rispondono quotidianamente alle esigenze della gente e sono la sua più grande ispirazione. Scrive gli articoli su questo blog per aiutarti a scegliere le soluzioni migliori da adottare nella tua casa, o da consigliare ad un tuo amico.

    Consigli