La collezione di vasi "Fiori di Luce" firmata da Venini

    Vino, Terra e Foglia, è questo il nome dell'inedita collezione di vasi «Fiori di Luce», realizzati da Venini per la celebre cantina "Luce Della Vite".

    Il progetto ideato dalla storica cantina di Montalcino, celebra la personalità unica ed elegante del vino attraverso l’eccellenza della manifattura italiana.

    La collezione riprende le linee di un grande classico di Venini: "Calla", il vaso ideato dalla designer svedese Tyra Lundgren, che esordì nel 1948 alla Biennale di Venezia diventando un'icona dell'illustre marchio muranense.

    Il colore rosso invade le fisionomie morbide ed eleganti dei tre vasi, ed il forte richiamo al colore stesso del vino ne sigilla un armonico connubio.

    Il primo dei tre Fiori di Luce è Vino: rosso trasparente iridato e realizzato con la tecnica Opalino, nata a Murano nel XV secolo. Il secondo è Terra: l’applicazione della foglia d’oro sulla base Opalino evoca le irregolarità materiche del terreno. Il terzo è Foglia, in cui la lavorazione in tecnica Fenicio ricrea sul vaso la trama delle venature dei tralci di vite.

     

    Alessandro Lanzillotta

    Scritto da Alessandro Lanzillotta

    Da anni Alessandro lavora a stretto contatto con Architetti e Home Designer esperti che gli trasmettono continuamente nozioni e gusti legati all'interior design, ma anche alla progettazione architettonica. Loro rispondono quotidianamente alle esigenze della gente e sono la sua più grande ispirazione. Scrive gli articoli su questo blog per aiutarti a scegliere le soluzioni migliori da adottare nella tua casa, o da consigliare ad un tuo amico.

    Consigli