Cinque riedizioni di classici del design / prima parte

Il fascino del "vintage" non accenna mai a diminuire la sua forza, tantomeno in un settore in continuo divenire ma legato alle tradizioni come l’arredamento. Vintage inteso come ritorno all’inconfondibile mano dei grandi designer che hanno reso iconico questo ambito nel corso del ‘900. Ogni anno i marchi sviluppano il fenomeno della rimessa in produzione di pezzi d’avanguardia – nonostante le problematiche legate a copyright e alla necessità di conciliare produzione industriale e fedeltà all’originale – creando collezioni uniche che conquistano per la storia che raccontano ma allo stesso tempo stupiscono per la modernità.
In questa prima parte della nostra ricerca andiamo alla scoperta di cinque riedizioni di classici del design ancora perfettamente attuali.

  • La poltrona Utrecht di Cassina è stata ideata dall’artista olandese Gerrit Thomas Rietveld nel 1935 ed è un magistrale esempio dello studio di nuove forme e materiali. Rietveld fu uno storico esponente del movimento De Stijl, o Neoplasticismo, che adattò grazie alla sua attività di falegname alla produzione di arredi e mobili. Cassina produce in esclusiva questo oggetto dal 1988.

cinque-riedizioni-di-classici-del-design-prima-parte-ad-dal-pozzo-1.jpg

  • Rimanendo alle collezioni Cassina, l’eleganza razionale della Poltrona LC2 mostra indubbiamente la mano di un grandissimo architetto come Le Corbusier, uno dei nomi più influenti del ‘900. Un modello che scivola nel tempo senza mai subirne il corso.

classici del design lc2 cassina

  • Uno dei prodotti più iconici di Knoll è la sedia Tulip, ideata dall’architetto e designer finlandese Eero Saarinen nel 1957. Realizzata con un supporto ad un solo stelo centrale, proprio come un fiore, è da anni esposta nei più importanti musei del mondo.

riedizioni di classici del design tulip knoll

  • Un'altra grande firma del design finlandese, Alvar Aalto, lega il suo nome alla poltrona Paimio prodotta da Alivar. Questo oggetto ha fatto scuola per le forme eleganti e i materiali ed è oggi universalmente riconosciuto come uno dei capolavori dell’arredamento moderno.

poltrona_aalto_alivar

  • Per chiudere la prima parte della nostra carrellata non si può non citare la leggendaria sedia Panton di Vitra, concepita da Verner Panton nel 1960. La Panton Chair ha ricevuto numerosi premi internazionali ed è ammirabile nelle collezioni di molti musei. La sua forma espressiva l’ha resa un'icona del XX secolo.

panton vitra riedizioni di classici del design

L’impatto di questo tipo di icone, come detto, è ancora molto forte. Voi cosa ne pensate? Vi diamo appuntamento alla prossima puntata per scoprire altre riedizioni di classici del design.

Alessandro Lanzillotta

Scritto da Alessandro Lanzillotta

Da anni Alessandro lavora a stretto contatto con Architetti e Home Designer esperti che gli trasmettono continuamente nozioni e gusti legati all'interior design, ma anche alla progettazione architettonica. Loro rispondono quotidianamente alle esigenze della gente e sono la sua più grande ispirazione. Scrive gli articoli su questo blog per aiutarti a scegliere le soluzioni migliori da adottare nella tua casa, o da consigliare ad un tuo amico.

Scopri i nostri brand di design e i nostri stili di arredo >

Categorie

Consigli